Figlio universitario fuori sede? La coabitazione è salva lo stesso

Per la Corte d’appello di Caltanissetta ……continua a convivere con il genitore assegnatario della casa adibita ad abitazione della famiglia anche il figlio-studente che se ne allontana per svolgere il corso di studi universitari fuori sede ma che ritorna saltuariamente se gli impegni glielo consentono. L’assenza di quotidiana convivenza, infatti, non recide il vincolo di coabitazione, se resta uno stabile collegamento con la propria residenza.

L’assegnazione fatta in sede di separazione dei coniugi della casa famigliare al genitore affidatario, quindi, resta salva.